ItalianoDeutschEnglish
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Le Discipline Classiche


Tutte le discipline classiche possono essere eseguite a livello amatoriale o agonistico; nel primo caso le difficoltà sono limitate, come pure la velocità del motoscafo, mentre a livello agonistico vanno rispettate regole fisse.
I dati relativi alla velocità del motoscafo e della durata degli esercizi che verranno indicati per ogni specialità si riferiscono quindi al livello agonistico.
Mentre le gare vanno svolte necessariamente sullo specchio d’acqua di gara, a livello amatoriale si può anche semplicemente scorazzare in lungo e in largo sul lago, e all’inizio ovviamente non si effettuano percorsi obbligati se lo sciatore non lo desidera.

3


lo slalom

E’ la specialità classica più nota e diffusa.
Consiste nel transitare con un solo sci ai piedi attraverso una zona di acqua dove sono presenti a distanze prefissate, alcune boe, piccole e grandi, e nell’effettuare un percorso intorno alle boe maggiori, distanti 11,50 metri dal corridoio centrale percorso dal motoscafo.
Nelle gare ad ogni passaggio completato, viene accorciata la corda che traina lo sciatore (inizialmente di 22 metri), fino alla lunghezza di 9,75 metri per il campione del mondo (velocità 58 km/ora), Andy Mapple e 10,25 metri per la campionessa del mondo Kristi Overton Johnson (55 km/ora).
Lo scopo è quello di superare il maggior numero di boe con la corda più corta, restando invariata la velocità e quindi il tempo di percorrenza del campo di slalom.

1

le figure

Nelle figure il concorrente, su una tavola apposita, deve effettuare due percorsi (passaggi) di venti secondi ciascuno durante i quali deve compiere una serie di acrobazie e di figure alle quali vengono assegnati determinati punteggi a seconda della difficoltà.
Lo scopo è quello di totalizzare il punteggio più alto.

Il record mondiale vede raggiunti:
per gli uomini: Nicolas Le Forestier punti 12’120
per le donne: Tawn Larsen Hahn punti 8’630

2


il salto

Consiste nel saltare con due sci, da un idoneo trampolino appoggiato sulla superficie dell’acqua, trainati dal motoscafo: vince chi dopo una serie di salti ha compiuto il salto più lungo.

 

Le altre dicipline (clicca quì per ulteriroi dettagli)

  • wakeboard
  • kneeboard
  • piedi nudi (barefoot)
  • flying chair
  • velocità
  • durata
Club Sci Nautico Ceresio - tel. +41 79 691 66 01 - mail sciare@scinautico.ch - © Copyright 2020